Novità!

Al via il progetto Crocevia Stand by

Ad Altamura, presso l'Ex Monastaro Santa Croce

Novità!

In partenza il Km.124 alla Stazione

Attività, coworking ed eventi per la comunità

Street Art Lab

Vinto il bando per la realizzazione di opere di street art sulla vita e le opere di Francesco Netti.

#1Maggio in Stand by

Rivivi la maratona online del 1 Maggio 2021 con musica ed interventi di prestigio.

“Con Arci Puoi. Costruire, sognare, conoscere, crescere, ripartire’. Queste le parole scelte da Arci per il tesseramento 2021-2022, per sottolineare le tante possibilità offerte da una realtà plurale e inclusiva, tra le più grandi centrali culturali della sinistra e, sicuramente, la più partecipata. Una realtà che oggi conta oltre 4.000 circoli in tutta Italia e oltre un milione di tesserati.

Una campagna di tesseramento particolarmente significativa, quella del 2021-2022, che prenderà il via con un mese di anticipo rispetto agli anni scorsi, per una comunità che, malgrado la grave situazione determinata dalla pandemia, è pronta a ripartire, con ancora più decisione, dall’impegno civile e dal dialogo.

Convinti che non si possa superare questa crisi senza la presenza di presidi sul territorio così importanti come le nostre basi associative per le loro attività di prossimità.

Per costruire con un lavoro culturale serio e capillare – grazie all’impegno e all’entusiasmo di Circoli, Comitati, volontarie e volontari, lavoratrici e lavoratori, socie e soci – ponti con tutta la sinistra e il centrosinistra, i movimenti e la società civile, per rafforzare la coesione e la giustizia sociale, all’insegna della partecipazione, della solidarietà e del mutualismo, della lotta alle disuguaglianze, alle discriminazioni, alla povertà educativa e culturale, al razzismo, all’odio e alle violenze.

Per crescere insieme, da nord a sud, per confermare ancora una volta la nostra identità di grande associazione nazionale, il nostro ruolo di utilità sociale, senza lasciare indietro nessuno, rafforzando quegli spazi indispensabili dove cultura e relazioni contribuiscono al benessere dei singoli e delle collettività. Spazi di socialità diffusa, di promozione culturale, spettacolo e musica, fondamentali per i territori e le comunità, senza i quali saremmo tutti più poveri.

Per conoscere e dare una risposta ai bisogni delle persone, perché siano pienamente affermati i diritti di tutte e di tutti e vengano approvate leggi di civiltà di cui si parla da anni, a partire dallo Ius soli e dal disegno di legge Zan contro l’omobitransfobia e la misoginia, per aprire canali di dibattito sulla tassa patrimoniale e sulle riforme necessarie a dare risposte concrete ai giovani.

Per sognare e realizzare un futuro migliore. Puntando sempre verso nuovi e più ambiziosi traguardi.

Perché Con Arci Puoi.

Quello a cui crediamo

Cultura

La Cultura è fondamentale per il benessere delle persone e delle comunità, per combattere ignoranza e intolleranza nei confronti di ogni diversità. È con la Cultura che si forgiano gli strumenti per capire, ragionare e partecipare alle scelte per un futuro migliore.

Attività Sociale

Siamo impegnati nella lotta all’esclusione sociale e agisce per tessere una rete di servizi di qualità per tutti, a cominciare dai soggetti più a rischio di esclusione e marginalità.

Antirazzismo & Immigrazione

L’antirazzismo per noi è alla base di una società più giusta, che non crei barriere ma che, al contrario, garantisca pari opportunità a tutti i cittadini, senza nessuna distinzione, qualunque sia la loro etnia, religione o storia personale.

Social Feed

I circoli #ARCI santermani @arci_stand_by e @cooltura_on_the_road aderiscono all’iniziativa nazionale promossa da @arcinazionale e @ucca_aps per celebrare la #giornatadellamemoria , credendo giusto e doveroso un tributo in un giorno cosi importante, per non dimenticare e per creare un futuro migliore anche grazie alla consapevolezza degli errori passati.

🎬 Il 27 gennaio 2022 arriva al @kilometro.124 (Ex Stazione Ferroviaria di Santeramo in Colle) “il senso di Hitler”, il film diretto da Petra Epperlein e Michael Tucker.

ℹ️ Un’indagine alternativa e rivoluzionaria sull’influenza che Adolf Hitler continua a esercitare ancora oggi sulla società: da immagini dell’epoca nazista e documenti storici a un’analisi approfondita del fenomeno anche attraverso i media e i social network di oggi.

🚦DOPPIA PROIEZIONE ORE 19.00 E 21.30. INGRESSO GRATUITO
...

In arrivo al @kilometro.124, sabato 14 gennaio, un po' di folk d'autore con la musica di @antoniopignatiello_official.

Cantautore irpino con base a Roma, nel corso degli anni si esibisce in contesti sempre più prestigiosi, affiancando artisti come Eugenio Bennato, Banda della Posta, Gang, Enza Pagliara, Vincenzo Costantino Chinaski, Pietra Montecorvino,...

Evento gratuito riservato tesseratə ARCI 2022!
...

Dopo il primo round di grandi mangiate natalizie, è tempo di tornare a ballare!

🕺 Mercoledì 28 dicembre vieni al @kilometro.124 per una serata diversa dalle altre.
Per una sera, infatti, l'ex stazione ferroviaria si trasforma in una balera. Ma che cos'è?

Molto diffusa nell'Italia del Nord - soprattutto in Emilia-Romagna - la balera si caratterizza spiccatamente per il tipo di musica che in essa si suona e balla, tutte le tipologie di ballo cosiddetto liscio: polca, mazurca, valzer, tango, lenti ed altro ancora.

🪗 A farci ballare, a partire dalle 20.30 ci sarà Lello Casadei direttamente dai colli murgiani.

Evento per tutte le età!
...

Dario ed Emanuela sono i giovani artisti che hanno realizzato l’opera, dando vita ad un lavoro fresco, estroso, sicuramente nuovo per il nostro paese, con una menzione speciale ad un’opera pittorica senza tempo, dimostrando, con questa rivisitazione, come ogni forma artistica, pur essendo figlia del suo tempo, e pur mantenendo le proprie peculiarità, possa valorizzarne un’altra e come si possa abbracciare (e ringraziare) il passato strizzando un occhio al presente.
“Per noi è stato un grande privilegio realizzare il primo intervento di street art nel comune di Santeramo e aver arricchito la facciata di un edificio pubblico, sede di fruizione dei cittadini santermani, con la rivisitazione di una famosa opera dell’artista Netti, le cui tele rappresentano vanto e orgoglio per la comunità.
L’interpretazione che abbiamo voluto dare all’opera "La messe" ha riguardato esclusivamente lo stile grafico, restituito in modo più moderno ma senza alterare il contesto, i protagonisti nelle loro forme e azioni , né tanto meno la palette cromatica utilizzata, per lasciare indelebile il legame tra il pittore santermano e i suoi concittadini.”
🖊️ @bellis.art_ e @dario_roots
📷 🇦🇷 @marcelodigesu
...

🎨 La street art è una forma d’arte riconosciuta per il suo valore sociale e il suo impatto nei processi di rivalutazione e rigenerazione urbana.
Se già in Europa la street art rimarca la possibilità per molti artisti emergenti di esprimersi in modo nuovo e “libero”, anche in Italia, da qualche anno è diventata un’espressione artistica strutturata, che ha dato vita a progetti importanti in un costante processo dialogico con i territori coinvolti.
Proprio perché conscia della sua funzione innovatrice, l' @arci_stand_by di #santeramo
- da sempre attiva sul territorio locale e regionale - ha voluto puntare sulla street art, presentando un progetto volto alla valorizzazione di uno dei punti nevralgici della città di Santeramo.
Grazie ad un finanziamento della regione Puglia, attraverso il bando Sthar Lab- Street Art, tra le varie azioni, si è riusciti a ripristinare e a realizzare un murales su una parte delle pareti esterne della nuova sede degli uffici comunali di Santeramo in Colle.
Il lavoro dei nostri appassionati artisti @bellis.art_ e @dario_roots si è ispirato all’opera “La messe” di Francesco Netti, pittore e letterato di fama nazionale ma figlio della cittadinanza santermana e grande orgoglio della nostra comunità per l’importanza che la sua storia e le sue opere hanno avuto in tutto il mondo.
...

"L'opera è pronta e non vediamo l'ora di farvela vedere per intera, senza impalcatura".
Terminati i lavori della realizzazione del murales che tanto piace ai tanti curiosi passati in questi giorni ad ammirare i nostri @bellis.art_ e @dario_roots all'opera.
Santeramo da oggi ha più colore! e non vediamo l'ora di vederne il risultato completo.
Ecco quanto accaduto nel #giorno5 con il gran finale.
...

Sabato 17 dicembre, a partire dalle ore 16.00, laboratorio a cura delle Mamitas @rosita.uricchio e @domaio all’interno del programma #Decemberfest2022 organizzato da @arci_stand_by e @_la_primavera_ presso il @kilometro.124

Ognuno dei partecipanti realizzerà la propria tisana personalizzandola in base alle proprie esigenze, mettendo assieme erbe specifiche che assieme rafforzano il potenziale curativo.
L’etichetta del sacchetto per la tisana verrà personalizzata attraverso una tecnica di stampa sperimentale, diventando un’ottima idea regalo per Natale!
Infine, ci sarà una degustazione di tisane e biscotti: portate la vostra tazza! ❤️

Per ogni info e per registrarti al laboratorio contattaci in DM oppure al link che trovi nella storia relativa.
...

Come da tradizione, la vigilia dell'Immacolata a Santeramo è focaccia con le sponzali!
Ne sa qualcosa @dario_roots che, nel #giorno4 di ieri, apprezza compiaciuto guardando il work in progress del murales realizzato insieme a @bellis.art_

Adesso manca veramente poco!

#StreetArt #StharLab #Santeramo #arcistandby #arcibari
...

A lavoro per il contadino che lavora!
Procedono spediti, complice la bella giornata ma soprattutto il grande talento, @bellis.art_ e @dario_roots nella realizzazione della grande opera!
Ecco cosa è successo durante il #giorno3.
P.s.: per chi in questi giorni non è passato dalla zona o non vive a Santeramo c'è lo spoiler location a fine video!

#StreetArt #StharLab #Santeramo #arcistandby #arcibari
...

Video in evidenza

ARCI "Stand by;" Santeramo in Colle (BA)

Il circolo “Stand by;” nasce nell’ottobre 2004 a Santeramo in Colle, grazie alla passione civile di un gruppo di ragazzi e ragazze, con lo scopo di garantire un punto di riferimento stabile per la diffusione e la produzione permanente della Cultura sia nella Città di Santeramo che su tutto il territorio murgiano. Stand by; vuole porsi come punto di incontro e scambio per artisti emergenti nei più svariati campi possibili, con un occhio di riguardo verso le forme di arte visiva, la musica e la letteratura. L’intento è quello di far conoscere e promuovere giovani pittori, fotografi ed artisti visivi in genere, organizzando mostre d’arte, proponendo serate musicali con concerti di artisti emergenti e promettenti dj, e presentazioni di libri di piccole case editrici cercando di sopperire all’oramai cronica mancanza di attenzioni, spazi ed infrastrutture fondamentali per poter rappresentare quanto di interessante il mondo dello spettacolo, locale e non, è in grado di offrire.