‘Sempre Attiva e Resistente’ è il messaggio scelto quest’anno per una campagna di tesseramento diversa dalle altre, in un periodo segnato dall’emergenza, non solo sanitaria, legata al Covid-19.

Un’Arci Sempre Attiva e Resistente per ripartire nel segno della partecipazione, perché solo insieme alle nostre socie e ai nostri soci possiamo superare le difficoltà che stiamo attraversando e che ci troveremo ad affrontare.

Un’Arci Sempre Attiva e Resistente perché abbiamo attraversato il lockdown, non senza problemi, e ora vogliamo ripartire per essere più forti di prima. Vogliamo ricostruire nella partecipazione, rinsaldare e allargare la nostra comunità, la socialità, il mutualismo e la solidarietà per continuare ad essere un antidoto all’emarginazione e all’impoverimento culturale e materiale. E vogliamo farlo grazie alla forza delle nostre socie e dei nostri soci.

Un’Arci Sempre Attiva e Resistente perché sentiamo quanto mai attuale la necessità di riaffermare i valori della Costituzione, della Resistenza, dell’antifascismo e della democrazia. Un richiamo a un impegno ancora più forte per attuarli e contrastare tutte quelle disuguaglianze che continuiamo a veder crescere in maniera intollerabile.

Per un’Arci sempre più presente, inclusiva e solidale.

Per un’Arci Sempre Attiva e Resistente!

Next event

Quello a cui crediamo

Cultura

La Cultura è fondamentale per il benessere delle persone e delle comunità, per combattere ignoranza e intolleranza nei confronti di ogni diversità. È con la Cultura che si forgiano gli strumenti per capire, ragionare e partecipare alle scelte per un futuro migliore.

Attività Sociale

Siamo impegnati nella lotta all’esclusione sociale e agisce per tessere una rete di servizi di qualità per tutti, a cominciare dai soggetti più a rischio di esclusione e marginalità.

Antirazzismo & Immigrazione

L’antirazzismo per noi è alla base di una società più giusta, che non crei barriere ma che, al contrario, garantisca pari opportunità a tutti i cittadini, senza nessuna distinzione, qualunque sia la loro etnia, religione o storia personale.

Video in evidenza

ARCI "Stand by;" Santeramo in Colle (BA)

Il circolo “Stand by;” nasce nell’ottobre 2004 a Santeramo in Colle, grazie alla passione civile di un gruppo di ragazzi e ragazze, con lo scopo di garantire un punto di riferimento stabile per la diffusione e la produzione permanente della Cultura sia nella Città di Santeramo che su tutto il territorio murgiano. Stand by; vuole porsi come punto di incontro e scambio per artisti emergenti nei più svariati campi possibili, con un occhio di riguardo verso le forme di arte visiva, la musica e la letteratura. L’intento è quello di far conoscere e promuovere giovani pittori, fotografi ed artisti visivi in genere, organizzando mostre d’arte, proponendo serate musicali con concerti di artisti emergenti e promettenti dj, e presentazioni di libri di piccole case editrici cercando di sopperire all’oramai cronica mancanza di attenzioni, spazi ed infrastrutture fondamentali per poter rappresentare quanto di interessante il mondo dello spettacolo, locale e non, è in grado di offrire.