“Con Arci Puoi. Costruire, sognare, conoscere, crescere, ripartire’. Queste le parole scelte da Arci per il tesseramento 2021-2022, per sottolineare le tante possibilità offerte da una realtà plurale e inclusiva, tra le più grandi centrali culturali della sinistra e, sicuramente, la più partecipata. Una realtà che oggi conta oltre 4.000 circoli in tutta Italia e oltre un milione di tesserati.

Una campagna di tesseramento particolarmente significativa, quella del 2021-2022, che prenderà il via con un mese di anticipo rispetto agli anni scorsi, per una comunità che, malgrado la grave situazione determinata dalla pandemia, è pronta a ripartire, con ancora più decisione, dall’impegno civile e dal dialogo.

Convinti che non si possa superare questa crisi senza la presenza di presidi sul territorio così importanti come le nostre basi associative per le loro attività di prossimità.

Per costruire con un lavoro culturale serio e capillare – grazie all’impegno e all’entusiasmo di Circoli, Comitati, volontarie e volontari, lavoratrici e lavoratori, socie e soci – ponti con tutta la sinistra e il centrosinistra, i movimenti e la società civile, per rafforzare la coesione e la giustizia sociale, all’insegna della partecipazione, della solidarietà e del mutualismo, della lotta alle disuguaglianze, alle discriminazioni, alla povertà educativa e culturale, al razzismo, all’odio e alle violenze.

Per crescere insieme, da nord a sud, per confermare ancora una volta la nostra identità di grande associazione nazionale, il nostro ruolo di utilità sociale, senza lasciare indietro nessuno, rafforzando quegli spazi indispensabili dove cultura e relazioni contribuiscono al benessere dei singoli e delle collettività. Spazi di socialità diffusa, di promozione culturale, spettacolo e musica, fondamentali per i territori e le comunità, senza i quali saremmo tutti più poveri.

Per conoscere e dare una risposta ai bisogni delle persone, perché siano pienamente affermati i diritti di tutte e di tutti e vengano approvate leggi di civiltà di cui si parla da anni, a partire dallo Ius soli e dal disegno di legge Zan contro l’omobitransfobia e la misoginia, per aprire canali di dibattito sulla tassa patrimoniale e sulle riforme necessarie a dare risposte concrete ai giovani.

Per sognare e realizzare un futuro migliore. Puntando sempre verso nuovi e più ambiziosi traguardi.

Perché Con Arci Puoi.

Rivivi in #1MaggioInStandBy

Quello a cui crediamo

Cultura

La Cultura è fondamentale per il benessere delle persone e delle comunità, per combattere ignoranza e intolleranza nei confronti di ogni diversità. È con la Cultura che si forgiano gli strumenti per capire, ragionare e partecipare alle scelte per un futuro migliore.

Attività Sociale

Siamo impegnati nella lotta all’esclusione sociale e agisce per tessere una rete di servizi di qualità per tutti, a cominciare dai soggetti più a rischio di esclusione e marginalità.

Antirazzismo & Immigrazione

L’antirazzismo per noi è alla base di una società più giusta, che non crei barriere ma che, al contrario, garantisca pari opportunità a tutti i cittadini, senza nessuna distinzione, qualunque sia la loro etnia, religione o storia personale.

Social Feed

🌟 L’Arci "Stand by;" Santeramo è felice di comunicare di essersi aggiudicata il bando del Comune di Santeramo in Colle per la realizzazione del primo intervento di street art nel nostro paese, finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito del programma di interventi “STHAR LAB” – Street Art, per un importo di € 35.000.

🎨 Il progetto, dal titolo “Street Art Lab - Compagna di cammino” prevede la realizzazione di opere di street art sulla vita e le opere di Francesco Netti sui muri esterni della Biblioteca Comunale “G.Colonna” di Santeramo in Colle e vedrà coinvolti giovani artisti santermani coadiuvati da un noto street artist, Daniele Nitti, noto al mondo dell’arte come Hope.

🖼️ Non mancheranno le visite guidate “immersi” nella vita di Francesco Netti all’interno delle sale della biblioteca, che saranno preposte all’itinerario conoscitivo della vita dell’artista attraverso l’uso di pannelli grafici, apposite app e della realtà immersiva.

➡️ Leggi il comunicato completo sul nostro sito
...

🔴Breve video della serata #arcadegallery dedicata alla #streetart #graffiti #newvanstyle

#arcistandby #santeramo
...

Arcade Gallery”
° STREET ART/GRAFFITI 16 SETTEMBRE
START: 20:30 °
*

Artista: Poliedreek-stravox
Attivo dal 2001.
Ho iniziato all'età di 13anni a dipingere sui muri, sviluppando la tecnica graffiti con vernice spray, sino al 2008 ho solo sviluppato opere per conto mio, poi avendo perfezionato la tecnica ho provato a sviluppare opere per su commissione.
Come si può vedere dalle mie foto gallerie prediligo la vernice spray come strumento, ma utilizzo anche altre tecniche come l'acrilico a pennello su muro o su tela, pennino su carta, ideo e sviluppo le mie opere personalmente, e cerco di svilupparle con la tecnica che più le fa rendere.
SITO:
@poliedreek

poliedreekartdeco.tumblr.com
...

Video in evidenza

ARCI "Stand by;" Santeramo in Colle (BA)

Il circolo “Stand by;” nasce nell’ottobre 2004 a Santeramo in Colle, grazie alla passione civile di un gruppo di ragazzi e ragazze, con lo scopo di garantire un punto di riferimento stabile per la diffusione e la produzione permanente della Cultura sia nella Città di Santeramo che su tutto il territorio murgiano. Stand by; vuole porsi come punto di incontro e scambio per artisti emergenti nei più svariati campi possibili, con un occhio di riguardo verso le forme di arte visiva, la musica e la letteratura. L’intento è quello di far conoscere e promuovere giovani pittori, fotografi ed artisti visivi in genere, organizzando mostre d’arte, proponendo serate musicali con concerti di artisti emergenti e promettenti dj, e presentazioni di libri di piccole case editrici cercando di sopperire all’oramai cronica mancanza di attenzioni, spazi ed infrastrutture fondamentali per poter rappresentare quanto di interessante il mondo dello spettacolo, locale e non, è in grado di offrire.